Fantasmi a Latina

ANTONIO SCARSELLA

FANTASMI A LATINA
RADICI, FONDAZIONE, COSTRUZIONE DI UN MITO, LIBERAZIONE

Formato: 15×21
Pagine: 262
Prezzo: 15 euro
Anno: 2017
ISBN: 9788894320404

Nella redazione del più seguito giornale di Latina, a tormentare le estive giornate del direttore Vittorio Mezzanotte non è tanto la caduta del ventennale governo di Centro-Destra o il “nuovismo” quasi ostentato dalla nuova amministrazione civica, e neppure l’intitolazione dei “Giardinetti” ai magistrati-eroi Falcone e Borsellino o il fallimento della partecipata Latina Ambiente, bensì una serie di confidenziali e attendibili segnalazioni di avvistamenti nientemeno che del fantasma del Duce: nei terreni della discarica di Borgo Montello, in mezzo al cantiere delle terme, in piazza del Quadrato, avanti e indietro nell’atrio di Palazzo Emme.
E ogni volta borbotta, è arrabbiato, ce l’ha con qualcuno.

Suggestione collettiva? Forse, ma c’è di più…

Come se non bastasse arriva accorato l’appello a cercare di risolvere la misteriosa scomparsa di Quinto Milani, avvenuta all’indomani dal suo ritorno dal fronte di guerra. E poi la solita petizione per un referendum che ripristini il nome di Littoria.

Con l’aiuto dell’anziano psicologo Reggiani, amico di famiglia e da anni in pensione, e di Giorgio, suo collega e amico, Vittorio si trova ad affrontare – quasi un novello Dante o Virgilio – un percorso di conoscenza storica e di esperienze che travalicano il reale, e che lo porterà a superare la superficiale apparenza dei fatti e della storia come gli è sempre stata raccontata.

Il libro coinvolge e trasporta il lettore in un viaggio ricco di suggestioni e spunti di analisi e riflessioni sull’odierna città “prediletta” dal Duce, scardinando molti luoghi comuni sulla sua origine e riuscendo ad ampliare i consueti limiti di discussione per aprire un attualissimo dibattito sul suo futuro.


Antonio ScarsellaANTONIO SCARSELLA è nato a Sermoneta (LT) nel 1956. Laureatosi in Scienze Politiche alla Sapienza di Roma, ha ricoperto dal 1999 al 2005 l’incarico di presidente del Consorzio Industriale Roma-Latina ed è stato sindaco di Sermoneta per più di dieci anni.
Ha già pubblicato “Giallo nella Palude Redenta” (2016), “Il Grifone, la Scimmia e l’Usignolo” (2017) e ”Viaggi nell’Agro Pontino. Vita, vitis, vinum” (2017), quest’ultimo insieme a Mauro D’Arcangeli.

clicca qui per ordinare il libro

per acquistare il libro scrivere a:
info@sintagma.site